26/02/2014 E' on-line il mio nuovo sito!

annuncio

Flauto, Flauto dolce e traversiere
musica antica e contemporanea

“Senza musica, la vita sarebbe un errore” (F. Nietsche da Crepuscolo degli idoli)

Dissonanzen al Riot Studio- Dialettiche del suono

DISSONANZEN AL RIOT- DIALETTICHE DEL SUONO
Aspettando il ‘Namusica Festival 2014

Quattro appuntamenti di musica contemporanea organizzati da Dissonanzen e Riot Sudio in collaborazione con ‘Namusica intendono indagare alcuni aspetti del fare musica in cui diviene centrale la presenza di un forte elemento dialettico, di una polarizzazione tra due elementi apparentemente inconciliabili : elementi formali, estetici, ma anche semplicemente performativi o legati alle modalità della fruizione. Il primo concerto è tutto incentrato sulla musica di Christian Wolff, compositore americano, esponente insieme a Cage, Feldman, Brown e Tudor della cosiddetta New York School. La sua scrittura musicale è volutamente “aperta”, cioè si presta ad un forte intervento dell’interprete. Si colloca cioè sull’impervio e nello stesso tempo affascinante luogo-non luogo che separa interpretazione di un testo dall’improvvisazione.


Sabato 1 marzo 2014, ore 20.30
Microexercises di Christian Wolff : scrittura o improvvisazione?

David Ryan, clarinetto
Gianni Trovalusci, flauti
Ensemble Dissonanzen
Tommaso Rossi, flauto
Marco Sannini, tromba
Marco Vitali, violoncello
Marco Cappelli, chitarra
Francesco d’Errico, tastiere
Ciro Longobardi, pianoforte

Sabato 22 marzo 2014, ore 20.30
Musicista o internauta ? con Daniele Colombo, violino
Musiche di Gene Pritsker, Jeff Manookian, Nobuyoshi Tanaka, Matthew Bridgham, Luis Mihovilcevic-


Sabato 12 aprile 2014 ore 20.30
Acustico ed elettronico con Ciro Longobardi, pianoforte
Jean Luc Ferrari, Exercises d’improvisation (1977) e
À la recherche du rythme perdu (1978)


Sabato 10 maggio 2014
CLAUDIO LUGO, sassofono (in dialogo con Marco Vitali)
Sonar per gli elfi
In musica seclusus
Diario di viaggio con sax in Groenlandia, Islanda, Lapponia,
Terra del Fuoco, in Montenegro, sull’Atlante nei deserti del Gobi, del Namib e del Kalahari